Il bosco torna a vivere! Il 26 maggio riapre il parco di Montecchio

Sabato 26 Maggio dalle 10.00 il Parco del Bosco di Montecchio, nel Comune di Calcinaia (Pisa), è stato aperto nuovamente alla cittadinanza, e i ragazzi dell’Istituto M. L. King hanno presentato i risultati del Progetto GIOCONDA, ideato dal CNR (Istituto di Fisiologia Clinica) e realizzato in collaborazione con il Comune di Calcinaia.

Presenti diversi genitori, i professori, la Sindaca Lucia Ciampi, gli Assessori Cristiano Alderigi all’Ambiente e Maria Ceccarelli all’Istruzione e la Dott.ssa Serena Biasci, funzionaria del Comune di Calcinaia.

I ragazzi hanno illustrato i poster che raccoglievano la sintesi delle attività: le mappe mentali del rischio, gli alberi dei problemi e delle opportunità, le informazioni raccolte sulla piattaforma di GIOCONDA, i questionari sulla percezione del rischio e il confronto con i dati ambientali disponibili.

I temi locali di cui occuparsi sono stati discussi durante diversi incontri con i funzionari del Comune, che hanno proposto all’attenzione dei ragazzi la riorganizzazione, pulizia e gestione del Bosco di Montecchio, un’area verde molto amata dai cittadini.

I poster illustravano vari momenti degli incontri, le informazioni reperite sulla piattaforma di GIOCONDA, i disegni che i ragazzi hanno elaborato per mostrare le loro proposte e gli slogan che invitano tutti i cittadini alla protezione del bosco e a comportamenti virtuosi.

I ragazzi hanno costruito una mappa interattiva del Bosco di Montecchio, sulla quale sono specificate le necessità per le diverse zone:

  • cestini per la raccolta differenziata
  • cartelli con gli slogan per sensibilizzare i cittadini a rispettare l’ambiente
  • wi-fi per poter studiare nel bosco
  • parcheggio per bici
  • percorso di arrivo solo per le bici
  • area con attrezzature ginniche
  • bagni
  • cassetta di pronto soccorso
  • fontanella per l’acqua
  • panchine semicircolari per favorire la socializzazione
  • tavoli tipo pic-nic per poter mangiare o studiare

GIOCONDA ha svolto diverse attività a Calcinaia, in stretta collaborazione tra Amministrazione del Comune e Istituto M. L. King, grazie all’entusiasta accoglienza di Daniela Angelini e Daniela Pieraccini, Professoresse di scienze e tecnologia, dell’Assessora all’Istruzione Maria Ceccarelli, dell’allora Dirigente Prof. Luca Pierini e all’impegno della Dott.ssa Serena Biasci, funzionaria del Comune.

Fabrizio Minichilli, Liliana Cori e Bibiana Losapio si sono alternati nel lavoro in classe proponendo la metodologia di GIOCONDA. Un percorso in cui i ragazzi hanno conosciuto meglio il territorio in cui vivono, sono entrati in contatto con le amministrazioni che lo gestiscono, hanno riflettuto, prodotto proprie conoscenze ed elaborazioni sul tema ambiente e salute e sulla percezione del rischio. Infine i ragazzi hanno portato agli amministratori le loro raccomandazioni e proposte per aumentare il benessere collettivo attraverso il miglioramento degli ambienti in cui vivono.

La piattaforma online di GIOCONDA è uno strumento in grado di aiutare le amministrazioni a prendere decisioni in tema di salute e ambiente in modo informato, tenendo conto delle opinioni e delle esigenze dei giovani.

Clicca qui per leggere maggiori informazioni sul sito del Comune di Calcinaia e qui per leggere un articolo su gonews.it

2018-06-26T18:58:16+00:00 24/05/2018|

Proseguendo la navigazione o chiudendo la finestra presti il tuo consenso all'utilizzo di cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi