I monitoraggi ambientali 2018-06-13T11:20:53+00:00

I monitoraggi ambientali

Durante l’anno scolastico 2014/15 sono stati monitorati la qualità dell’aria e il rumore dentro e attorno alle 8 scuole del progetto. I dati raccolti sono serviti a conoscere meglio l’ambiente in cui vivono le ragazze e i ragazzi.

Come funziona il monitoraggio

  • si installano le centraline per l’aria e i microfoni per il rumore

  • si raccolgono i dati durante l’anno scolastico

  • si analizzano e confrontano i dati

Ogni strumento usato per il monitoraggio è stato descritto in semplici schede informative disponibili per gli studenti e gli insegnanti.

Il monitoraggio dell’aria

Lo stato della qualità dell’aria all’interno degli edifici scolastici e nelle loro immediate vicinanze è stato valutato sia sulla base dei dati delle reti di monitoraggio sia sulla base di campagne di misura appositamente predisposte. Sono stati valutati i livelli di concentrazione di alcuni degli inquinanti il cui controllo è previsto dalla normativa e/o che sono ritenuti particolarmente significativi nelle aree in studio.
Sono stati in particolare oggetto di monitoraggio

  • il particolato (PM 10 e PM 2.5)

  • i Composti Organici Volatili (COV), in particolare il Benzene

  • il biossido di azoto (NO2)

I campionamenti (cioè la raccolta di campioni da sottoporre a successiva analisi) sono stati effettuati in diverse campagne di misura: il monitoraggio si è svolto per almeno una 1 settimana al mese per 4 periodi distinti tra novembre 2014 e maggio 2015. Sono stati utilizzati “strumenti” di diverse tipologie in funzione dell’inquinante monitorato.

Schede strumenti

Il monitoraggio del rumore

Per caratterizzare da un punto di vista acustico la scuola, sono state effettuate misure di rumore e livelli sonori utilizzando fonometri, analizzatori di spettro e specifiche sorgenti di rumore. Sono stati quindi misurati livelli equivalenti in esterno (facciata dell’edificio) e all’interno della scuola e, per la qualificazione acustica della struttura, sono state effettuate misure di isolamento acustico di facciata e tra ambienti confinanti, oltre a misure di tempi di riverbero e intelligibilità della parola (RASTI).

Misure all’esterno alla struttura scolastica

Le misure di livello equivalente sono state effettuate a norma del DM 16 marzo 1998. Nel caso in cui la rumorosità dell’area fosse prevalentemente riconducibile al traffico stradale, le misure in continuo hanno avuto la durata di almeno una settimana. Come strumentazione di misura è stata utilizzata una centralina fissa posta all’esterno dell’edificio (preferibilmente in una pertinenza scolastica) corredata da relativo microfono.

Misure all’interno della struttura scolastica

-> caratterizzazione del rumore all’interno dell’aula (misure interno 1). In contemporanea alle misure in esterno (punto precedente), sono state eseguite misure all’interno dell’aula in almeno due posizioni, a centro stanza e in prossimità della finestra.
-> caratterizzazione delle proprietà acustiche della struttura scolastica (misure interno 2)
Per valutare le proprietà acustiche degli ambienti scolastici (aule) sono state effettuate misure di

  • tempo di riverbero

  • isolamento di facciata e isolamento tra ambienti confinanti

  • intelligibilità della parola (indice RASTI)

Le misure sono state effettuate in 3 aule. Ogni campagna di misura in esterno ha avuto la durata di 1 settimana ed è stata ripetuta 4 volte nel periodo Novembre 2014 – Maggio 2015. In contemporanea (1 pomeriggio) sono state effettuate le misure in interno (Rumore interno 1), mentre il set di misure per caratterizzare le proprietà acustiche della struttura scolastica è stato effettuato una sola volta, in un pomeriggio concordato fra dicembre 2014 e gennaio 2015.

I risultati dei monitoraggi

Proseguendo la navigazione o chiudendo la finestra presti il tuo consenso all'utilizzo di cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi